Consulente Software

consulente software aziende

Scegliere il consulente software giusto per la digitalizzazione del tuo studio ti aiuterà a farlo crescere

Se banalmente pensi che un professionista ti costi troppo non hai idea di quanto potrebbe costarti un dilettante! Ed ecco che il paragone con la maionese qui ci sembra quasi d’obbligo: se non scegli gli ingredienti giusti per prepararla, potresti dover ricominciare da capo o peggio, potresti rinunciarci del tutto, abbandonando il sogno di diventare cuoco per un giorno.

Il paragone è un po’ azzardato ma è assolutamente predittivo di quello che succederà al tuo studio se, preferirai un dilettante ad un consulente software professionista.

Facciamo un passo indietro, la prima domanda da farsi è:

Perché dovresti rendere digitale il tuo studio professionale?

Prima di tutto il Fisco ha subito un’evoluzione e anche il tuo studio ha subito delle trasformazioni. Se pensi che il flusso dei documenti che è passato attraverso il canale digitale Entrate dell’Agenzia delle Entrate è passato dai 100,3 milioni del 2014 ai 183,3 milioni del 2017, noterai che è praticamente raddoppiato.

L’Italia è poi uno dei paesi al mondo con il più alto “VAT Gap” (differenza tra IVA pagata e IVA da pagare) questo ci ha inevitabilmente portati ad attuare la Fatturazione Elettronica in largo anticipo rispetto al resto dell’UE.

Infine, c’è un altro aspetto da tenere in considerazione:

con la diffusione delle tecnologie informatiche e della connettività a larga banda i professionisti hanno rivoluzionato il loro ambiente di lavoro. Ogni attività compresa la ricerca di nuovi clienti non avviene più come avveniva in passato…

In altri termini, digitalizzare il tuo studio significa entrare in un mondo di opportunità da sfruttare… a patto che, al tuo fianco ci sia un vero professionista.

Perché?

Perché quando hai un mal di pancia non vai dal medico generico ma da uno gastroenterologo.
Perdonaci di nuovo il paragone, ma, senza niente togliere al medico generico, è uno specialista che ti serve.

Così come… quando devi digitalizzare il tuo studio non dovresti affidarti nelle mani di chiunque ma di un consulente software professionista.

Ricorrere al fantomatico “consiglio” del collega/amico/parente non è la soluzione.

E neppure affidarti al tuo “fornitore storico”, colui che con molta probabilità ti ha fornito i beni strumentali per lo studio, magari è anche bravo e disponibile ma NO, non ha le risposte giuste al tuo specifico problema.

Questi approcci potrebbero rivelarsi un vero e proprio fallimento per tre motivi:

  • Un consulente professionale al contrario di un dilettante ti può indirizzare sulle soluzioni migliori in funzione delle reali esigenze del tuo studio con un’ attenzione particolare al tuo budget.
  • Un consulente con esperienza prima di proporti la soluzione software perfetta per il tuo studio, fa un’analisi interna certosina. Un’attività che può coinvolge oltre alle risorse interne anche interlocutori esterni
  • Un vero consulente offre un supporto costante: prima, mentre e dopo l’istallazione del software nel tuo studio. La consulenza non si esaurisce nel giro di un paio di settimana ma è continua. Un bravo consulente sa anche che la formazione su determinate aree di progetto sia in fase di avviamento che di post-avviamento per supportare gli operatori a sfruttare al meglio i nuovi strumenti operativi è fondamentale!

Non fare quindi l’errore di affidarti al primo consulente che ti capita a tiro. Scegli bene.

Algoritmi dal 1986 ad oggi è il partner di fiducia di oltre 1000 clienti attivi tra Commercialisti, Consulenti del lavoro e Aziende.

Vuoi sapere cosa dicono di noi?

Leggi le testimonianze di chi ha scelto noi come consulente software per digitalizzare il proprio studio professionale.

Inizia a digitare e premi Invio per la ricerca